Skip to content
Video

1°COMMISSIONE MODIFICHE STATUTO ISTITUTI PARTECIPAZIONE

by

Ecco il video della 1° commissione di Cavallino-Treporti sulla modifica dello Statuto, nella parte riguardante gli strumenti di democrazia diretta e partecipata. Sulla bozza presentata dalla Giunta, potrete sentire per la prima volta le posizioni ufficiali dei gruppi consiliari ed i dubbi emersi sul testo. Al minuto 1:28:00 c’è l’intervento di Bellemo Giorgia con i punti fermi del comitato.

Abbiamo fatto richiesta che ogni assemblea, commissione e consiglio pubblico su questo tema venga video-ripreso e adeguatamente divulgato, per cominciare subito a fare informazione su questo importante momento. Il primo passo per avere più democrazia  è migliorare  l’informazione pubblica e siamo sicuri che questi video daranno un grande contributo al dibattito pubblico.

Quest’estate è stata mandata un intervista ai componenti di giunta e consiglio, per sapere le loro posizioni personali. Gli unici che hanno risposto sono stati quelli della lista civica di Vanin, qui trovate le risposte.

Video

ASSEMBLEA PUBBLICA 14 GENNAIO 2014 MODIFICHE STATUTO ISTITUTI PARTECIPAZIONE

by

Il 14 Gennaio 2014 si è svolta la prima assemblea pubblica di Cavallino-Treporti sul tema “modifica dello statuto comunale nella parte riguardante gli strumenti di partecipazione popolare.”
Nel video, dopo la presentazione del sindaco Claudio Orazio sulle modifiche apportate dalla giunta, al minuto 17 c’è l’intervento del comitato più democrazia con Federico Bonollo che spiega tutti i punti critici e le proposte venute fuori da 2 riunioni organizzate precedentemente dal comitato stesso. Il file di testo con i nostri commenti lo potete trovare qui.

Subito dopo questa assemblea c’è stata la prima riunione della commissione, dove per la prima volta sono venute fuori le posizione ufficiali dei vari gruppi consiliari. Il video lo potete trovare qui.

L’assemblea è pubblica!

by

L’assemblea di oggi, 14 Gennaio, in sala Consigliare, convocata dal sindaco  tramite un annuncio facebook, diventa pubblica oggi pomeriggio.
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=655794117795239&set=a.124192987622024.8833.100000939699251&type=1&stream_ref=10

riprese-video-

Potete vedere l’assemblea in streaming qui: http://www.comune.cavallinotreporti.ve.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/476
dove potete trovare anche le modifiche dello statuto fatte dalla giunta.
Qui invece un file condiviso dove potete fare commenti per lavorare assieme sulle modifiche dello statuto:
https://docs.google.com/document/d/1Zu5YSsBqZ5xlc__o-rwhWdVxVgnrV72uZJ_5zZuUzTI/edit

L’ articolo della Nuova Venezia:484820_655794117795239_516060247_n

Tutti pronti! Modifica dello statuto e scrittura del regolamento

by

logo più d.d. ctLunedì 13 Gennaio alle 20.30, all’ Hotel Ca’ di Valle, ci si ritrova per informare, aggiornarci e coordinarci in vista dei prossimi eventi pubblici, per la modifica dello Statuto Comunale e la scrittura del regolamento degli istituti di partecipazione, quali:
– istanze
– petizioni

 – proposte
 -referendum
(art.8  T.U.E.L. 2001, cioè testo unico degli enti locali)
Il miglioramento degli strumenti democratici, il renderli fruibili, assieme alla trasparenza amministrativa e all’ informazione, sono la base per la formazione di una coscienza critica del cittadino, ma soprattutto un deterrente per la malapolitica e le infiltrazioni mafiose.
Durante la serata illustreremo alcuni
esempi di strumenti partecipativi adottati in italia e nel mondo, in particolare nei comuni virtuosi.

Locandina 13 gennaioAbbiamo invitato le associazioni Giovedì 9 Gennaio, sempre all’ Hotel Ca’ di Valle alle 20.30, per poterci confrontare prima dell’assemblea comunale fissata per il giorno 14 Gennaio.
Invitiamo anche le associazioni a chiedere ad amici, parenti, tutti, cosa vorrebbero ci fosse in questo regolamento, in maniera tale da portare più idee possibili all’assemblea del 14.

 

Dov’è finito il regolamento sulla partecipazione di Cavallino-Treporti?

punto interrogativo_4Sono passati ormai 14 mesi da quanto Ballarin ha denunciato il Comune di Cavallino-Treporti per la mancanza del regolamento sulla democrazia diretta e partecipativa, 9 mesi da quanto abbiamo protocollato la nostra proposta, 6 mesi da quanto abbiamo visto la bozza e, nonostante questo, nulla è stato fatto.

Tra le altre cose sono passati anche 4 mesi esatti dalla nostra istanza dove chiedevamo appunto quanto tempo mancava per portarlo in commissione e poi in consiglio comunale, tenendo presente che lo Statuto prevede di norma 30 giorni per rispondere (anche qui un’articolo scritto sbagliato visto che la legge prevede che ci siano tempi certi di risposta proprio per evitare che i politici scappino alle domande! – art. 8 del TUEL) e, naturalmente, non abbiamo mai ricevuto risposta!

250x280.aspxAdesso ci siamo stufati e qualche giorno fa abbiamo inviato un’ultima mail al Sindaco dove abbiamo intimato l’immediato invio in commissione della bozza di regolamento, con la minaccia di richiedere la “decadenza del sindaco” e lasciare quindi al commissario il compito di scriverlo e renderlo attivo.

Se entro fine mese non ci sarà riscontro dalla maggioranza passeremo alla maniere forti e sarà l’ultimo mese di lavoro per questo Sindaco.

Istanza al Sindaco di Cavallino-Treporti riguardo il regolamento sulla partecipazione

imuSono passati vari mesi dall’incontro avuto con il gruppo di maggioranza in consiglio comunale dove ci era stata presentata la bozza di regolamento attuativo sui referendum comunali e gli strumenti di partecipazione.

L’unico strumento esistente è “l’istanza partecipativa“, ossia una semplice domanda da rivolgere al Sindaco..anche qui scritta in maniera incompleta, visto che l’art. 35 dello Statuto prevede che il Sindaco “risponda di norma in 30 giorni”, quanto il TUEL prevede tempi certi e quindi lascia la possibilità al politico di turno di fare quello che vuole!

Comunque qui di seguito la nostra domanda al Sindaco dove chiediamo le tempistiche riguardo il regolamento che, in primavera, era già bello e pronto da presentare in commissione…confidiamo di avere una risposta in tempi brevi anche perchè ormai sono passati 10 mesi dalla denuncia al tribunale!

Al Sindaco
Al Responsabile della Trasparenza
Comune di Cavallino-Treporti

OGGETTO: Istanza partecipativa

VISTO CHE
durante l’inverno e la primavera il comitato Più Democrazia si è impegnato per stimolare il dibattito sul tema “democrazia diretta e partecipata”
VISTO CHE
lo stesso comitato ha protocollato una propria proposta in Comune
VISTO CHE
durante l’incontro nella sede di Cavallino ci veniva riferito che il regolamento era quasi pronto, e ci venivano anticipati alcuni punti essenziali (numero delle firme, quorum, tipi di referendum)
CONSIDERATO CHE
il nostro comitato vuole portare 1 petizione ed 1 proposta, avendo la certezza di avere risposta in tempi certi, cosa ad oggi impossibile

CHIEDE
1) entro quanto tempo verrà portato in commissione per la discussione pubblica
2) entro quanto tempo verrà portato in consiglio comunale per essere votato
il “regolamento attuativo sulla partecipazione e sugli strumenti partecipativi, di cui all’art 35 e 38 dello Statuto”

Come forse ricordate, sono ormai 13 anni che il Comune e le varie maggioranze si sono “dimenticate” di redigere questo regolamento che è un obbligo espressamente previsto dal Testo Unico sugli Enti Locali (T.U.E.L.) e, tra l’altro, uno dei pochi motivi esistenti in Italia per richiedere la “decadenza del Sindaco”.

Incontri del comitato con i gruppi consiliari di Cavallino-Treporti

Durante la primavera il comitato “Più Democrazia Cavallino-Treporti” ha incontrato i gruppi consiliari del PD, PDL e lista Vanin per parlare di democrazia diretta, del regolamento attuativo  che manda da 13 anni e presentare la propria proposta.

comitato-autonomo-riunione-assemblea-

Sono stati incontri informali ma interessanti, noi abbiamo portato la nostra presentazione sulla storia di questi strumenti, una relazione tecnica sugli aspetti qualificanti della nostra bozza ed abbiamo risposto alle numerose domande poste dai presenti.

Durante l’incontro con il numeroso gruppo della maggioranza ci è stata presentata anche la bozza del regolamento che hanno già preparato ma non abbiamo potuto leggere a fondo.

Adesso non ci resta che aspettare l’evolversi degli eventi, confidiamo che entro la fine dell’Estate anche Cavallino-Treporti possa entrare nella democrazia come la maggior parte dei Comuni in tutta Italia!